Giuseppe Salvarezza

Partigiano
nato il 1° giugno 1924 a Sarissola di Busalla (GE)
caduto il 15 dicembre 1944 sul Monte Bossola in Val Borbera

SalvarezzaChiamato alle armi nell’agosto 1943 a Cairo Montenotte (SV), alpino del Battaglione Pieve di Teco, dopo l’8 settembre iniziò la guerra partigiana raggiungendo Cichero, frazione di San Colombano Certenoli nell’entroterra di Chiavari, per entrare in una delle prime formazioni operanti nella zona. Ben presto si fece notare per il suo ardimento, l’abilità nello sfruttare il territorio e la capacità di instaurare buoni rapporti con la popolazione locale. Divenne così comandante del Distaccamento (poi Battaglione) Franchi della Brigata Oreste, nel quale militavano anche diversi stranieri. Fu ucciso nel corso di un massiccio rastrellamento nei pressi di Rovello (Mongiardino Ligure), mentre cercava di distogliere l’attenzione di un reparto tedesco dalle postazioni dove erano nascosti i suoi compagni. Con il suo nome di battaglia (“Pinan”) unito al nome della località di base (Cichero) fu battezzata la famosa Divisione partigiana.

Giovane ventenne, comandante di una brigata partigiana, di eccezionale ardimento, di fronte ad un improvviso attacco da parte di preponderanti forze nazifasciste lanciava la sua formazione in un audace contrattacco che salvava le sorti della giornata trasformando la situazione, inizialmente sfavorevole alle nostre armi, in rotta disordinata del nemico. Ferito mortalmente alla fronte e al cuore incitava i suoi uomini a proseguire nell’impeto della lotta ed esalava lo spirito indomito per assurgere nel cielo degli Eroi, unanimemente pianto dalle popolazioni che videro il suo estremo sacrificio.
Monte Bossola d’Alessandria, 15 dicembre 1944

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close