Franco Solimano

Sergente maggiore nel Battaglione Pieve di Teco del 1° Reggimento Alpini
nato il 1° aprile 1918 a Sori (GE)
caduto nel gennaio del 1943 sul fronte russo

SolimanoSportivo e provetto sciatore venne chiamato alle armi il 1° aprile 1939 e arruolato nel Battaglione Pieve di Teco. Promosso caporalmaggiore nel gennaio 1940, nel giugno successivo partecipò con la Compagnia Comando del 1° Reggimento Alpini alle operazioni di guerra alla frontiera alpina occidentale. Trattenuto alle armi e promosso sergente, prese parte dal dicembre 1940 all’aprile 1941 alle campagne di Grecia e Jugoslavia. Inviato in licenza straordinaria rientrò al corpo alla fine di novembre. Assegnato alla 3a Compagnia del Battaglione Pieve di Teco partì per la Russia nell’agosto 1942. Conseguita la promozione a sergente maggiore, assunse il comando della squadra mortai da 45 mm della sua Compagnia.

Comandante di squadra mortai da 45, durante il ripiegamento dal Don, dimostrava eccezionale fermezza d’animo tenendo salda ed efficiente la sua squadra alla testa della quale partecipava con leggendario valore a ripetuti duri combattimenti svoltisi durante dieci giorni di ripiegamento. Nel corso di violenta offensiva, avendo mantenuta in piena efficienza la sua squadra recuperando armi e munizioni abbandonate, poteva opporre con rinnovato ardore tenace resistenza e reagire con audaci contrassalti. Ferito, durante una carica di cavalleria che travolgeva le nostre linee, rifiutava il soccorso dei superstiti, li incitava a battersi ad oltranza, alla salvezza preferiva dividere da forte la sorte dei compagni feriti rimasti nella gelida steppa. Mirabile esempio di assoluta dedizione al dovere e di stoica fermezza.
Popowka – Posto jalyi – B., Lipyagi – Vaiuiki (Russia), 17-26 gennaio 1943

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close