Presto in libreria: Trincee alpine sul Grappa

copertina trincee alpineIl libro Trincee alpine sul Grappa a cura di Lisa Bregantin sta per uscire e abbiamo ricevuto in anteprima la scheda bibliografica, che qui sotto riportiamo.

Alpini e Monte Grappa, due miti ancora sulla breccia dell’onda. Dove nascono e cosa comprendono? Oggi, come si presentano alla società contemporanea?

Per rispondere a queste domande proviamo a salire sulle ali del mito, utilizzando un solido mezzo di trasporto, la storia.

Si parte così, dal saggio di Paolo Pozzato L’epopea del Grappa e il ruolo degli alpini, che si cala dentro le grandi battaglie che furoreggiarono sul Massiccio dal novembre del 1917 al novembre del 1918; per passare poi agli uomini, con Le medaglie d’oro alpine del Grappa, di Pierluigi Scolè.

E poi i sentieri, itinerari, piedi nella terra e occhi curiosi. Proprio seguendo queste diciotto medaglie d’oro sono stati sviluppati, da Lorenzo Capovilla e Giancarlo De Santi, quattro itinerari che percorrono il Massiccio.

Tra le alette della copertina troviamo il dvd che, grazie al lavoro e alla collaborazione di Ruggero Dal Molin, dà voce e vita alle vicende.

È un’opportunità per tutti di conoscere un pezzo del nostro passato assieme ai soldati più popolari d’Italia, gli alpini. Un’occasione per tenere insieme le pagine agli scarponi.

[Nella foto in alto un tratto del sentiero panoramico del Monte Grappa]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close