Il generale di C.A. Luigi Morena è andato avanti

All’età di 99 anni, è andato avanti il generale c.a. Luigi Morena, reduce della guerra 1940 – 1945, dapprima sul fronte serbo-montenegrino e poi, dopo l’8 settembre 1943 nel C.I.L.. Da tenente, è stato decorato di M.A.V.M. per la battaglia di Monte Marrone.

Successivamente è stato, tra l’altro, colonnello comandante dei battaglioni AUC ed ACS della Scuola Militare Alpina nel periodo a cavallo tra gli anni ’60 e ’70.

Figura molto nota anche tra gli iscritti all’ANA per come, nelle occasioni ufficiali, recitava la Preghiera dell’Alpino (l’ultima volta fu a Milano per la Messa in Duomo).

Di seguito, riportiamo l’articolo pubblicato sul sito dell’ANA nazionale:

Ciao Signor Comandante!

Lo avevamo salutato l’ultima volta nel Duomo di Milano, in occasione della Messa per i Caduti, dove era solito recitare, con solennità, la Preghiera dell’Alpino. Il generale Luigi Morena, 99 anni, reduce di Monte Marrone e Medaglia d’Argento al V.M., si è spento questa mattina ad Aosta, dove viveva da qualche anno.

Era nato a Scaletta Uzzone (Cuneo) il 15 agosto 1917. Fu sottotenente di complemento al 1° Alpini, btg. Mondovì e nel 1941 fu inquadrato nel btg. Exilles, al 3° Alpini della Taurinense, di stanza in Val d’Arc, nella Francia occupata. Poi nel marzo 1943 fu trasferito al btg. Fenestrelle, a Priepolje, in Montenegro. Nel combattimento della Selletta Kapak, compiuto per consentire al btg. Intra di ripiegare, ebbe il suo battesimo del fuoco. Quindi il ritorno in Patria e l’eroica presa di Monte Marrone con il btg. Piemonte e la Guerra di Liberazione.

Fu comandante della Smalp nei primi anni Settanta e i tanti alpini che comandò lo ricordano con stima e affetto. Ciao Signor Comandante!

foto-gen.-Morena

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close